Abano Terme Veneto, vacanze benessere e cultura

Abano Terme, Veneto da scoprire.

Ci troviamo in una delle più famose località termali d’Europa, con un centro cittadino caratterizzato da un’ampia isola pedonale su cui si affacciano edifici antichi e moderni, grandi alberghi, negozi e locali.

Tra le testimonianze del passato ricordiamo il Colle del Montirone, con l’ingresso all’antica fonte, dove ancora fino alla seconda metà del Novecento le acque sgorgavano spontaneamente ad una temperatura di 80°C, annunciato da un colonnato corinzio e da una possente colonna dorica progettata da Giuseppe Jappelli nel 1825.

Abano, Veneto e… storia.

Il Parco Urbano Termale di Abano è stato progettato da Paolo Portoghesi. E’ un complesso che si inserisce armoniosamente nel contesto urbanistico e architettonico della città, concepito come un grande prato continuo, percorso da viottoli pavimentati e piste ciclabili, ricco di piante e alberi d’alto fusto sistemati lungo il viale principale.

Abano Terme, Veneto e… conoscenza.

Il Museo Internazionale della Maschera “Amleto e Donato Sartori” è unico al mondo. Riunisce le prestigiose opere di questi due autori di maschere per la Commedia dell’Arte e per il teatro in genere.

A Monteortone, frazione di Abano Terme, sorge il Santuario dedicato alla Madonna della Salute. La chiesa, meta ogni anno di numerosi pellegrinaggi, custodisce lavori quattrocenteschi, tra cui affreschi di Jacopo da Montagnana nella cappella del crocifisso e le tombe di Fra Simone da Camerino.

Vai alle offerte